Gli acquisti collettivi sono diretta conseguenza dell’arrivo nel nostro Paese di siti come Groupon, diventato in poco tempo il leader nel settore grazie a una offerta molto varia e prezzi davvero stracciati: dal percorso benessere alle visite mediche, dai viaggi alla cena al ristorante, sui siti web dedicati allo shopping collettivo si trova davvero di tutto. Non sempre, però, tutto va come previsto, e allora è bene conoscere le politiche di rimborso Groupon per evitare di andare incontro a brutte sorprese.

Acquisto di un coupon, gli utenti che hanno acquistato un coupon possono esercitare il diritto di recesso entro i primi 10 giorni dal ricevimento dello stesso. La prcedura è semplice, gli utenti dovranno compilare l’apposito modulo con tutte le informazioni richieste inserendo, inoltre, la mail utilizzata per la registrazione su Groupon e il codice di sicurezza. Una volta ricevuta la documentazione, sarà responsabilità della società evadere la richiesta di rimborso sulla carta di credito utilizzata per effettuare l’acquisto nel minor etempo possibile e, comunque, non oltre i successivi 30 giorni.

Qualora l’utente volesse richiedere il rimborso dopo i primi 10 giorni dall’acquisto, Groupon verificherà con accuratezza le motivazioni che hanno spinto a fare domanda di restituzione della somma di denaro spesa. Il Customer Care Groupon cercherà una soluzione al problema, fornendo una risposta entro 48 ore dalla richiesta. Qualora l’inutilizzo del coupon sia dovuto ad un fatto imputabile a Groupon o ad un Partner, la somma pagata per il coupon inutilizzato verrà accreditata come bonus sul conto Groupon.

Acquisto di un prodotto venduto da Groupon: l’utente che ha acquistato direttamente un prodotto venduto da Groupon, per ottenere il rimborso dovrà spedire entro 10 giorni lavorativi (farà fede il timbro postale) dalla consegna del prodotto una raccomandata A/R all’indirizzo “Groupon Italia – Servizio Clienti – Corso Buenos Aires n. 54 – 20124 Milano” indicando la volontà di recedere, allegando il coupon, il cedolino di ricezione ed il cedolino di reso. In seguito dovrà spedire il prodotto stesso allegando il cedolino di ricezione all’indirizzo “Bartolini – Milano Mecenate filiale 005, Via Dione Cassio, 7 – 20138 Milano”.

Attenzione a un particolare molto importante: il prodotto dovrà essere restituito nella scatola originale, in buono stato di conservazione, completo dei relativi accessori ed accuratamente protetto per evitare danneggiamenti. Risulta essere bene conservare la confezione quando si riceve un acquisto, almeno per i primi giorni, in modo da assicurarsi di poterla riutilizzare in caso di bisogno. Una volta ottenuto il prodotto e dopo aver effettuato gli opportuni controlli, Groupon evaderà la richiesta entro e non oltre i successivi 30 giorni.

Acquisto di un prodotto venduto da un Partner, sul sito italiano di Groupon operano anche alcuni partner, che possono utilizzare gli spazi concessi per vendere i propri prodotti in accordo con l’azienda. In caso di richiesta di rimborso per uno di questi acquisti, bisognerà spedire la raccomandata a Groupon Italia entro 10 giorni dall’acquisto del coupon allegando il coupon stesso e, al tempo stesso, inviare il prodotto al Partner che l’ha venduto. Groupon, dopo aver effettuato gli opportuni controlli, evaderà la richiesta entro e non oltre i successivi 30 giorni.

In caso di problemi, è possibile contattare l’azienda seguendo questo articolo pubblicato su Numeriassistenza.com.

Vi ricordiamo, infine, che qualora incappiate in qualche problema con uno qualsiasi dei siti di ecommerce e non riusciate a risolverlo direttamente con l’azienda, potete sempre rivolgervi alle principali associazioni dei consumatori.