Oggi vediamo come fare il sapone in casa.

Ricetta sapone alla camomilla
OCCORRENTE : 120 gr. di sapone vegetale in scaglie, 90 gr. di acqua per infuso, 10 gr. di fiori di camomilla o una bustina di camomilla, essenza di limone, colorante giallo.

Fate un infuso con la camomilla, lasciate in infusione i fiori almeno per 15 minuti e usate questo per sostituire la quantità di acqua con la quale sciogliere il sapone a bagnomaria.
Quindi versate il contenuto di una bustina di camomilla, oppure aggiungete all’impasto del sapone 10 g di fiori di camomilla, e mescolate con cura.
Aggiungete del colorante giallo, poche gocce, e l’essenza di limone.
Versate negli stampi e lasciate asciugare.
Estraete dagli stampi e completate l’asciugatura disponendo i pezzi su una reticella.

Ricetta sapone alla lavanda
OCCORRENTE : 120 gr. di sapone vegetale in scaglie, 90 gr. di acqua per infuso, 10 gr. di fiori di lavanda essiccati, colorante lilla.
Frantumate con un pestello i fiori essiccati.
Aggiungeteli all’impasto del sapone mescolandovi assieme poche gocce di essenza.
Aggiungete un colorante lilla in polvere, dopo averlo sciolto in acqua calda.
Fate asciugare i pezzi su una reticella, capovolgendoli di tanto in tanto.

Ricetta sapone alla salvia
OCCORRENTE : 120 gr. di sapone vegetale in scaglie, 90 gr. di acqua per infuso, 10 gr. di foglie essiccate di salvia, colorante verde.
Tritate finemente le foglie di salvia essiccate.
Unitele al sapone sciolto in acqua a bagnomaria.
Aggiungete qualche goccia di essenza per intensificare il profumo e un colorante verde salvia.

Per altre ricette è possibile vedere questa guida su Menostorie.com sulla preparazione del sapone.