Sono molte le persone che decidono di rinunciare al telefono fisso, preferendo utilizzare solamente il proprio smartphone per effettuare e ricevere chiamate.

Nel caso in cui si faccia questa scelta, è necessario effettuare la disdetta Telecom.
L’abbonamento al servizio telefonico è infatti a tempo indeterminato.

La disdetta può essere fatta in qualsiasi momento e la procedura da seguire è piuttosto semplice.
Basta infatti inviare la comunicazione tramite raccomandata con quindici giorni di anticipo rispetto alla data di recesso indicata dal clienti.

Per scrivere la comunicazione è possibile utilizzare questo modulo di disdetta, da scaricare e compilare con i propri dati e specificando la data del recesso.
Il modulo deve poi essere inviato tramite raccomandata al seguente indirizzo.
Telecom Italia SpA
Servizio Clienti Residenziali
Casella Postale 111
00054 Fiumicino, RM

Alla comunicazione bisogna inoltre allegare la copia di un documento di identità.

Dopo che il modulo è stato inviato, bisogna restituire i dispositivi che si hanno a noleggio.
La restituzione deve essere fatto entro trenta giorni dalla cessazione del contratto, consegnandoli in un negozio Telecom o spedendoli all’indirizzo Telecom Italia, Casella Postale 211 – 14100 Asti.

La disdetta comporta il pagamento del canone relativo all’ultimo mese in cui si è usufruito del servizio e dei costi di disattivazione, che corrispondono a 35,18 euro.

La procedura a seguire è quindi semplice.