Come cambiare indirizzo ip velocemente su Windows e Mac è un problema che affligge molti utenti che vorrebbero rinnovare il proprio indirizzo in modo da superare controlli che non permettono di guardare video senza blocco oppure di scaricare file con i vari host. Cominciamo col fare una grossa differenza, esistono infatti 2 tipi di indirizzo ip quello statico e il dinamico.

Cambiare l’ip statico non è una pratica semplice, infatti solo gli esperti conoscono delle scappatoie per modificare questo particolare indirizzo assegnato alla nostra linea telefonica in esclusiva e per questo unico e non modificabile. Sono dotati di ip statico le connessioni Fastweb di ultima generazione e le altre linee che non usufruiscono di alcuni certificati.

L’indirizzo ip dinamico è quello in dotazione a tutte le linee non appartenenti al gruppo precedente, questa tecnologia viene sfruttata dalla maggior parte degli operatori telefonici italiani tra cui Telecom. In questo caso la soluzione per cambiare ip sarà molto semplice e la sveleremo qui di seguito.

Per cambiare ip al pc velocemente bisogna spegnere il modem completamente per 10-15 secondi, dopo di che riaccenderlo e continuare la navigazione o il download con un nuovo indirizzo ip assegnatoci automaticamente dalla rete alla riaccensione del modem, come vedete non c’è nulla di complicato e la procedura si esegue in 15 secondi. Se per qualche motivo non è possibile spegnere il modem e si vuole cambiare indirizzo ip velocemente bisogna scaricare Fast IP Changer.

Grazie a questo programma potremo cambiare facilmente indirizzo ip scegliendo tra ben 4 network da salvare sul nostro pc e richiamare ogni volta che vorremo. Dopo aver scaricato l’applicazione citata in precedenza dovremo semplicemente cliccarci sopra e scegliere a quale network ci si vuole connettere, dopo aver eseguito questa semplice operazione avremo cambiato indirizzo ip velocemente al nostro pc.

Cambiare indirizzo ip al Mac è ancora più semplice poichè non dovremo scaricare nessun programma ma seguire solo questi semplici passi. Apriamo la finestra Preferenze clicchiamo su Network ed ora puoi visualizzare le impostazioni dell’IP e DNS per ciascuna scheda di rete installata, ora se il router è configurato per scegliere gli IP automaticamente dal menu Configura spuntiamo l’opzione Utilizzo di DHCP, in alternativa clicchiamo su Manualmente ed impostiamo i valori, anche se la procedura è destinata a utenti esperti. Fatto ciò abbiamo configurato il nostro Mac per cambiare indirizzo ip automaticamente e potremo utilizzare una nuova connessione.