Esistono tanti tipi di di file video, uno dei formati più comuni è rappresentato dai file flv e quindi in questa guida scopriremo come aprire file flv grazie ai programmi gratuiti che solitamente utilizziamo.

I metodi per risolvere questo problema sono molti, il più semplice è scaricare i codec video disponibili per il proprio riproduttore multimediale che può essere Windows Media Player, VLC Media Player o QuickTime. Per fare ciò bisogna recarsi nelle impostazioni principali del programma utilizzato e selezionare aggiornamento nuovi codec, in questo modo verranno ricercati tutti i codec aggiunti di recente tra cui dovrebbe figurare anche quello per l’estensione file .flv.

file-flv

La seconda possibilità per aprire file video flv consiste nello scaricare un programma gratuito dal nome FlvPlayer4Free, il quale in pochi mega di spazio offre la possibilità di vedere direttamente i propri video in estensione flv senza dover scaricare altri componenti.

Ultima alternativa per guardare file in flv è convertire gli stessi in formato avi, questa procedura è possibile farla tramite i vari strumenti per convertire video disponibili in rete ma visto che abbiamo delle alternative più comode come il programma citato in precedenza è inutile andare a convertire flv in avi spendendo un sacco di tempo invece che avere subito la possibilità di vedere il filmato.