Hai finalmente trovato il video che stavi cercando su Youtube e sei pronto per vederlo, ma c’è un piccolo problema che non ti permette la visione che desideravi. Hai provato ad aprirlo ma il buffering è fin troppo lento per riuscire a goderti il filmato in santa pace. Tranquillo, è un problema comune alla maggior parte delle persone, per questo ora vedremo cosa fare per risolverlo nel più breve tempo possibile.

Devi sapere che per il buffering lento ci possono essere diverse cause. La più rilevante è senza ombra di dubbio quella che riguarda la tua connessione ad internet; se hai problemi con l’ADSL (le luci lampeggiano e non sono fisse, si stacca e si riavvia da solo etc) questo problema persisterà, dato che dovrai prima risolvere i guai con la tua connessione prima di riuscire a migliorare la velocità del caricamento su internet.

Se hai già controllato che la tua connessione va bene e che sei abbastanza vicino al router per navigare in rete rapidamente (se hai il Wifi), significa che il problema potrebbe essere nel tuo computer. Detto questo, dovrai provvedere ad eliminare i file temporanei, i cookies, la cronologia dei browser e quant’altro per velocizzare il tutto. Inoltre, puoi anche provare a cambiare i DNS.

Poi ti consiglio di chiudere tutti i programmi p2p che stai attualmente utilizzando nel PC. Devi sapere che i software come uTorrent ed eMule rallentano in maniera esponenziale la tua connessione, quindi dovrai farne a meno per un po’. Infine, ecco altre due accortezze: su Youtube e siti simili seleziona sempre una qualità adeguata del video (prova con 240p) e chiudi le applicazioni presenti nel browser che non utilizzi.